Manutenzione ed assistenza su cambi automatici

Manutenzione cambi automatici

 

Parliamo dei cambi automatici e della manutenzione necessaria per tenerli in perfette condizioni, in quanto le marce vengono azionate elettronicamente senza ausilio del pedale della frizione e pertanto, i problemi con un cambio di questo tipo non si risolvono con il solo lavaggio.

Il cambio automatico è soggetto a difetti provocati spesso dal lubrificante esausto e dal deposito che si forma a causa delle polveri proveniente dal consumo delle parti metalliche e delle frizioni e questo deposito, scorrendo all’interno del cambio, potrebbe danneggiare il gruppo valvole o il convertitore, inoltre l’olio del cambio appesantito dal deposito diventa acido causando il danneggiamento delle guarnizioni.

Come accorgersi: i segnali sono molto chiari, infatti si notano strappi e colpi durante i cambi marce e slittamento delle frizioni con conseguenti cambiate a giri motori elevati.

Quando effettuare la manutenzione: il lavaggio del cambio automatico con sostituzione dell’olio ,specifico e differenziato per ogni tipo di veicolo, e filtro ove previsto, dovrebbe essere effettuato non oltre i 80.000/90.000 Km; mentre per i cambi automatici Power Shift la manutenzione è prevista a 60.000 Km in quanto il lubrificante utilizzato agisce anche sul differenziale e di conseguenza si ‘consuma’ precocemente.

Perché effettuare questa manutenzione: molti commetto l’errore di svuotare il cambio solo dallo scarico non sapendo che parte dell’olio e del deposito che si forma rimane al suo interno. Successivamente all’integrazione parziale di olio nuovo, questo va a miscelarsi con quello rimasto ed in alcuni casi dopo questa operazione il cambio sembra funzionare correttamente ma dopo pochi chilometri riaffiorano gli stessi problemi e spesso anche aggravati.
Invece il lavaggio del cambio, con la strumentazione specifica, permette di tenere in pressione il cambio, inserire l’olio nuovo e spingere fuori quello vecchio che viene recuperato e trattenuto all’interno di un serbatoio; attraverso delle ampolle viene effettuato il controllo dell’olio in entrata e quello in uscita e grazie a queste capiamo se il cambio è perfettamente pulito.

I commenti sono disattivati